Carrello

Uno strumento di Business Intelligence (BI) permette di raccogliere , da diverse fonti aziendali, da diverse posizioni, con diverse forme, una grande mole di dati, rielaborandoli per metterli a disposizione dell’utente con un’interfaccia semplice ed immediata. Quali sono allora le differenze tra un sistema ed un altro? Quali le differenze con le stampe che abbiamo già disponibili nel gestionale?

Sicuramente possiamo elencarne alcuni:

– la possibilità di intervenire sui contenitori (repository) per integrare a piacere le relazioni tra i dati

– la possibilità, a cura di un utente finale, non professionista, di gestirsi in autonomia, modificandole, viste e presentazioni

– la facilità di creare dashboard leggibili, chiare e significative, con strumenti grafici e tabelle

– la possibilità di esportare i dati ottenuti verso altri sistemi di analisi e di rielaborazione (anche solo semplicemente dei fogli di Excel) mantenendo un’indipendenza da prodotti di terze parti e riuscendo al contempo ad integrarne l’accesso

Questo differenzia Business Explorer dagli strumenti normalmente forniti con i Sistemi Gestionali, e da altri prodotti di analisi,

solitamente statici e rigidi. Questo permette di avere uno strumento che mette in relazione tutti gli elementi necessari ad effettuare delle analisi per il controllo dell’andamento aziendale. Un sistema di BI oggi può rivelarsi strategico per un’azienda: la rapidità delle decisioni prese sulla base di informazioni elaborate ed analizzate, infatti, influenza i risultati ottenuti dall’organizzazione nel suo complesso.

Chi in azienda ha la necessità di controllare i vari settori ed ha bisogno di un modo semplice e veloce per raccogliere tutti i dati presenti nelle varie aree, ripresentandoli in una chiave di lettura semplice ed immediata ha sicuramente un beneficio dall’utilizzo di uno strumento come Business Explorer per

– Accedere ai dati relativi alle diverse aree aziendali per poterli analizzare ed aggregare secondo diversi punti di vista

– Integrare i dati con altri dati: storici o provenienti da altri settori (Budget, Dati di Mercato, rilevazioni specifiche)

– Confrontare i dati attuali con quelli storici così da poter analizzare gli scostamenti ed eventuali risoluzioni

– Fare proiezioni in base alle analisi ottenute

– Fare simulazioni per analizzare scenari diversi e verificarne
l’impatto sui risultati

Per ottenere questi risultati utilizzando Business Explorer i nostri analisti esperti di Business Intelligence uniranno le regole aziendali

con le tecnologie di datawarehousing, definendo modelli di controllo di gestione, per il budget, per il forecast, per le simulazioni, ecc. Business Explorer analizza il vostro Business e lo riporta su piattaforma web, per presentarvelo come mai lo avete visto prima… Semplice e immediato per la consultazione.